Hotel, Ristoranti

Viaggio gourmet nei ristoranti stellati del Baden-Württember

Contrariamente agli stereotipi che vogliono la cucina tedesca monotona e popolare (carne di maiale, patate, wurtsel, accompagnati dall’immancabile birra), la cucina tedesca è, invece, molto varia e merita di essere scoperta. A confermarlo è il gran numero di ristoranti stellati, per la maggior parte nella regione del Baden-Württemberg, leader nell’ambito della ristorazione stellata in Germania con ben 74 ristoranti e 85 stelle. Se arte, cultura, paesaggio e storia sono il mix vincente di questa straordinaria regione a poche ore di auto dall’Italia, il primato della ristorazione eccellente costituisce un motivo in più per intraprendere un viaggio gastronomico di grande soddisfazione sul territorio.

A dire il vero, non sono solo i turisti italiani ad apprezzare la qualità e la varietà in cucina, perché il popolo dei gourmet è cresciuto molto anche territorialmente, varcando i confini nazionali. Inoltre, l’enogastronomia è diventata una voce importante e significativa del settore turistico in tutta Europa, con appassionati alla ricerca di aromi, profumi e sapori tradizionali, ma anche di proposte innovative. Per questo l’offerta del Baden-Württemberg è quanto mai invitante; tra le novità della stagione invernale c’è il ristorante “Le Cerf” all’interno dell’Hotel Wald & Schlosshotel Friedrichsruhe, magnifico Resort 5 stelle a Zweiflingen, dove lo chef Boris Rommel il 14 novembre 2017 ha ricevuto la seconda stella Michelin, ed è entrato nei 39 ristoranti bi-stellati della regione. I suoi piatti innovativi fondono cucina classica francese e influenze regionali, valorizzando la stagionalità dei prodotti; in particolare le erbe aromatiche che Boris Rommel coltiva nella fattoria dell’hotel. 

La cittadina di Mannheim si conferma, a buon diritto, una delle mete più importanti per la gastronomia, vantando ben 5 ristoranti stellati, di cui 2 premiati recentemente con la stella, l’”Emma Wolf since 1920” (definito uno dei migliori ristoranti della Germania), che offre piatti originali molto curati e dolci strepitosi. E il “Le Corange”, che propone una cucina raffinata, con prodotti di elevata qualità, ma anche una vista meravigliosa.

Ma è la cittadina di Baiersbronn, che detiene il primato delle 8 stelle, a rimanere la città più stellata della Germania. A brillare su tutti, è il celebre “Schwarzwaldstube” di Harald Wohlfahrt, che quest’anno ha lasciato le redini a Torsten Michel. Ritenuto uno dei migliori ristoranti d’Europa, propone una cucina delicata, ma intensa, armonica e perfetta. Poi, c’è l’ottimo “Restaurant Bareiss”, con 3 stelle Michelin e il ristorante “Schlossberg” con 2 stelle.

Il panorama completo della ristorazione stellata del Baden Wurttemberg attesta l’eccellenza della cucina regionale, in grado di spaziare creativamente su più fronti, grazie alla qualità e ricchezza dei prodotti. I risultati e le stelle confermano il valore dei ristoranti, il grande lavoro dietro le quinte, le diverse esperienze degli chef, in un gioco di squadra difficilmente imitabile. Del resto, molti ristoranti già stellati sono presenti in tutto il Baden Wurttemberg: “Ophelia”, il due stelle del Sea Hotel Riva nella città di Costanza, location ospitata in un’antica villa con arredi moderni e mobili classici, “Le Jardin de France”, ristorante gourmet con influenze internazionali a Baden-Baden, “Le Gourmet” a Heidelberg, che offre una cucina creativa, con materie prime selezionatissime. Non resta, quindi, che programmare una vacanza nel sud ovest della Germania, dove è possibile scoprire la bellezza del paesaggio e delle città storiche, ma anche i gusti e i sapori della tradizione.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividi: