Hotel, Italia

Vivere la magia del Natale al Bad Moos

SIETE PRONTI PER SCIARE E RILASSARVI IN UNA LOCATION STREPITOSA? 

La prima neve già arrivata è in perfetta sincronia con il ponte di Sant’Ambrogio, che assicura quattro giorni di festa per sciare, camminare e rilassarsi. Al Bad Moos – Dolomites Spa Resort di Sesto, nella Val Fiscalina, tutto è pronto per accogliere i graditi ospiti, con una serie di proposte speciali valide tutto il mese di dicembre 2017.  

Bad Moos

Il 6 dicembre 2017, infatti, il Bad Moos apre la stagione con ottime proposte: il pacchetto “Winter Opening”, valido fino al 10 dicembre 2017, che comprende: 4 pernottamenti, mezza pensione con prima colazione a buffet, merenda tirolese e cena di 4/5 portate a scelta, Holidaypass per l’uso gratuito di bus e treno, programma di attività “Move & Balance”, accesso gratuito alla Spa Termesana, a partire da 544 euro a persona. Stesso trattamento, ma con 4 pernottamenti al costo di 3, per il pacchetto “Bad Moos Speciale 4=3”, dal 10 al 23 dicembre 2017, a partire da 387 euro a persona. Poi, il  “Dolomiti Super Première”, dal 10 al 23 dicembre 2017, che prevede 4 giorni di Skipass, a partire da 594 euro a persona.

Impossibile resistere alla tentazione di sciare in questa parte di Alto Adige, che ha più di 90 km di piste del comprensorio sciistico Tre Cime Dolomiti, 11 km di nere, 43 km di rosse e 38 di blu, per un totale di 20 impianti. Appena  fuori dallhotel si trovano gli impianti della Croda Rossa, dalla cabinovia Signaue alla Tre Cime, che arriva fino ai 2.032 metri s.l.m., alla cabinovia Orto del Toro a 2.092 metri s.l.m. E per gli incontentabili c’è anche lo Ski Pustertal Express, il nuovo collegamento ferroviario, che mette in comunicazione l’area sciistica delle Dolomiti di Sesto a quella di Plan de Corones.  

Sci e sport vanno bene, ma la vacanza significa anche divertimento, ed ecco che, per le festività, il Bad Moos ospita il grande albero di Natale nella lounge all’ingresso, offrendo sempre la calda atmosfera Stuben, simbolo dell’intimità della casa, a chi desidera una cena speciale. Nel passato, infatti, la Stube era la stanza più importante e il cuore pulsante del maso, dove la famiglia si raccoglieva per stare insieme al caldo. Al Bad Moos trovate la Stube gotica del 1300, la Wein Stube del 1600 e la Fondue Stube, ambienti che profumano di cirmolo, con cuscini e tovaglie colorate di rosso e verde.

 

Per informazioni:

Bad Moos – Dolomites Spa Resort

tel. 0474.713100

www.badmoos.it

 

Se ti è piaciuto l'articolo, condividi: