Enogastronomia, Stati Uniti

Philadelphia a tutta birra

Per noi europei, la città della birra è Monaco, dove si svolge il mitico Octoberfest. Negli Stati Uniti, invece, è Philadelphia ad essersi guadagnata una buona reputazione tra gli esperti di birra locals o visitatori che desiderano gustare un boccale, e la città offre numerosi birrifici, beer garden e bar specializzati. Tra gli appuntamenti da non perdere c’è il Park on Tap , un beer garden itinerante che nell’arco di 14 settimane tra i parchi della città promuoverà le birre locali, con lo scopo di valorizzare le aree verdi, luogo di incontro dove mangiare, bere e divertirsi, circondati dalla natura. Ci sono, inoltre, particolari location scelte dal Pennsylvania Horticultural Society (PHS) da trasformare in un fantastico beer garden all’aperto. All’Independence Beer Garden un’ottima birra gelata è quanto di meglio ci si possa augurare; mentre la copia esatta di un originale beer garden tedesco in versione americana si trova nel quartiere di Fishtown, a nord del Center City di Philadelphia. Un ricchissimo menù di birre di ogni tipo, giochi e il falò rendono il Frankford Hall uno dei bar più popolari. Il Morgan’s Pier, soprannominato “Philadelphia’s Backyard Beer Garden” offre un’invidiabile affaccio sul fiume Delaware, 500 sedute all’aperto, menù di celebri chef, birra artigianale, vini e cocktail, intrattenimento. Spegne la sua prima candelina il Top of the Tower Skygarten che occupa il 50° e il 51° piano del Tree Logan Square ed è “il giardino della birra” più alto della città. 

Tra i birrifici 2nd Story Brewing Co. vi attende a Old City per conoscere i segreti della produzione artigianale; Philadelpia Brewing Company simboleggia l’amore dei birrifici locali per la città: Kenzinger (prende il nome dal quartiere di Kenzington), Walt Wit (in onore del poeta locale Walt Whitman) e Philadelphia Pale Ale. Il birrificio, normalmente chiuso al pubblico, apre le porte il sabato e la domenica per visite guidate e degustazioni gratuite. Yards Brewing Company produce le sue ale in stile inglese in un edificio gestito al 100% con energia eolica, Evil Genius Beer Company è un ambiente di tipo industriale, dove gli ospiti possono assaggiare le famose Stacy’s Mom IPA, la Turtle Power pale ale e la Purple Monkey Dishwasher. 

McGillin’s Old Ale House, la taverna più antica della città, garantisce ottime birre e allegre serate, Monk’s Cafe offre una meravigliosa selezione di birre da tutto il mondo e lo storico “Beer Bible” menù, mentre Standard Tap propone una lista sempre nuova di miscele alla spina, birre artigianali locali e menù sempre nuovi con piatti a base di soli ingredienti a chilometro zero. Eulogy Belgian Tavern accoglie più di 400 birre internazionali e locali abbinate alle frietjes (patatine fritte), cozze e un buon assortimento di panini. In entrambe le location del Garage (nel quartiere di East Passyunk a sud e a Fishtown a nord di Philly), è possibile portare il proprio cibo da casa. e trascorrere una bella serata.

Insomma, non c’è che l’imbarazzo della scelta, basta solo partire… Philadelphia e le sue birre ti aspettano!

 

Per info:  

Philadelphia Convention & Visitors Bureau (PHLCVB)

www.discoverPHL.com,

 

Se ti è piaciuto l'articolo, condividi: