Home Esperienze in ValigiaHotel Ca’ Pisani Design Hotel, il ‘900 ritrovato

Ca’ Pisani Design Hotel, il ‘900 ritrovato

di Cinzia Dal Brolo
0 commento

Amate l’arte in tutte le sue forme e desiderate conoscere il Novecento e alcune tra le sue opere più importanti, come il levriero in ottone cromato e vetro di Franz Hagenauer e un Pegaso di Giovanni Gariboldi su ceramica Richard Ginori? Il luogo giusto per una full immersion nelle arti decorative del Secolo breve, tra oggetti di uso quotidiano e giocattoli d’epoca, è il Ca’ Pisani Design Hotel, prima struttura veneziana ad abbracciare il Novecento. Le aree comuni dell’hotel, infatti, ospitano la mostra “Ca’ Pisani: il ‘900 ritrovato”, inaugurata di recente e aperta fino al 27 agosto 2019, articolata in due collezioni: OGGETTI DEL QUOTIDIANO TRA FUTURISMO E ART DÉCOfrutto di trent’anni di selezione dell’Antiquario Maurizio Marzadori – fondatore di Freak Andò – recentemente acquistata dalla famiglia Serandrei, e GIOCATTOLI FUTURISTI E DEL NOVECENTO facenti parte della “Collezione Marzadori di arredi per l’infanzia, complementi e giocattoli” le cui opere sono state esposte al MOMA di New York, alla Triennale di Milano, al Museo archeologico di Bologna e in altre sedi prestigiose.

Gli oggetti, di buon gusto e raffinata eleganza, nascono dalla creatività di artisti legati al Futurismo, Déco, Razionalismo, come le opere di Ponti, Gariboldi, Diulgheroff, Mazzotti, Simonetto, Pacetti, Hagenauer, Bevilacqua, Baldelli, Lenci, Tavolara. A mostra ultimata, i pezzi in esposizione verranno distribuiti nelle aree comuni del Ca’ Pisani Design Hotel, un’ ex palazzina del XV secolo, trasformata da Ugo Serandrei in un raffinato ambiente Art Decò, con letti, armadi e specchiere degli anni ‘30 e ‘40, porte delle camere disegnate una ad una ed eseguite attraverso un minuzioso lavoro di ebanisteria. 

La mostra dell’hotel Ca’ Pisani è anche l’occasione per scoprire la Venezia del Novecento, partendo dalla Collezione Peggy Guggenheim, dove sono rappresentate le principali correnti artistiche del XX° secolo, con opere di Severini, Balla e Boccioni, Giacometti, Klee, Marini, Picasso. Proseguendo fino alla stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia, edificio che testimonia la serie di progetti relativi al 1924, con tappa finale al Lido, dove le ville eleganti, i grandi hotel e l’aeroporto, primo aeroscalo civile d’Italia inaugurato nel 1926, rappresentano compiutamente l’art déco e il liberty.

Per informazioni:

Hotel Ca’ Pisani****S – Dorsoduro 979/a, 30123 Venezia

Tel. +39 041.2401411 – info@capisanihotel.itwww.capisanihotel.it

Tariffe a partire da 120€ a persona in camera doppia, colazione inclusa

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Travel Journalist

IN EVIDENZA

POST RECENTI

2024 All Right Reserved. Tutti i diritti riservati.